TAP è la compagnia aerea leader nel mondo per Africa e Sud America

TAP Air Portugal ha brillato ancora una volta ai World Travel Awards (WTA), considerati gli “Oscar” del turismo mondiale, aggiudicandosi i titoli di Compagnia Aerea Leader per l’Africa e Compagnia Aerea Leader per il Sud America.  I riconoscimenti sono stati consegnati a TAP in occasione della 30ª edizione della manifestazione, nel corso di una serata di gala che si è svolta venerdì 1° dicembre presso il Burj Al Arab di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti.

I premi per la categoria ‘World Leader’ assegnati a TAP riconoscono il rinnovamento in atto nella compagnia aerea e l’impegno di team ed equipaggi al fine del continuo miglioramento dell’esperienza di viaggio dei passeggeri.

I WTA, assegnati dal 1993, sono stati istituiti con l’obiettivo di riconoscere, premiare e celebrare l’eccellenza in tutti i settori dell’industria globale dei viaggi e del turismo. TAP, che era candidata insieme alcune fra le più rinomate compagnie aeree, è stata decretata vincitice attraverso un processo di votazione online principalmente da parte di professionisti del settore dei viaggi e del turismo, come agenti di viaggio, operatori e organizzazioni turistiche provenienti da oltre 100 Paesi. 

I riconoscimenti assegnati quest’anno si aggiungono a quelli già conquistati nelle edizioni precedenti. La compagnia di bandiera portoghese è stata infatti riconosciuta dai World Travel Awards come compagnia aerea leader per Africa nel 2011, 2012, 2018, 2019, 2020, 2021 e 2022, oltre a essere stata premiata come Compagnia Aerea Leader per il Sud America nel 2009, 2010, 2011, 2012, 2018, 2019, 2020, 2021 e 2022. TAP è stata inoltre riconosciuta compagnia aerea europea leader per l’Africa e Compagnia Aerea Europea Leader per il Sud America ininterrottamente dal 2014 al 2023. 

Il vettore portoghese, che vede l’Italia al centro della crescita europea per il 2024, offre voli diretti per Lisbona da Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Venezia, Firenze, Bologna e Napoli e comodi collegamenti da Lisbona per Nord America, America Latina e Africa. Inoltre, grazie al programma Portugal Stopover, i passeggeri che non hanno come destinazione finale Lisbona o Porto possono beneficiare – all’andata e al ritorno – di una sosta in Portogallo che può arrivare fino a dieci notti, senza alcun costo aggiuntivo nella tariffa.

Nella foto: Gonçalo Pires, Chief Financial Officer di TAP, alla premiazione.

112 visualizzazioni

ARTICOLI CORRELATI