facebook64c linkedin_64b twitter64c tumblr64

Share


Two Sides è l'iniziativa globale che promuove la sostenibilità della stampa e della carta.

L’uso scorretto di informazioni che non corrispondono alla realtà e luoghi comuni su carta e stampa sono ancora un problema importante per l'industria. Questi fraintendimenti sono ulteriormente rafforzati da organizzazioni finanziarie, società di servizi pubblici e molti altri fornitori di servizi, in quanto incoraggiano sempre più i loro clienti a passare a fatture e dichiarazioni elettroniche. Ma invece di concentrarsi sui potenziali risparmi di costo del digitale, spesso l'incentivo a cambiare è basato su affermazioni ambientali infondate come "Go Green - Go Paperless" e "Scegli la fatturazione elettronica e aiuta a salvare un albero".

Nella prima metà del 2019, Two Sides ha studiato i siti web e le comunicazioni di 102 organizzazioni in tutto il mondo. Di questi, 69 utilizzano affermazioni infondate sull'impatto della carta e della carta sull'ambiente. Finora, 38 di queste organizzazioni hanno rimosso o cambiato la propria messaggistica dopo essere stati contattati da Two Sides. Dal 2010, Two Sides ha messo in discussione con successo 441 aziende che hanno diffuso pubblicità ingannevoli. Le industrie con il più alto numero di Greenwashers includono: fornitori di telecomunicazioni, banche e istituzioni finanziarie, fornitori di servizi pubblici e organizzazioni governative.

Martyn Eustace, presidente di Two Sides, ha dichiarato: "Siamo davvero lieti che il nostro impegno continuo stia avendo un effetto così significativo su alcune delle aziende e organizzazioni più grandi e influenti del mondo. Ma c'è ancora molto lavoro da fare per affrontare le aziende che continuano a diffondere pubblicità ingannevoli contro la carta ai loro clienti ". "Dalla nostra ricerca possiamo vedere che questi messaggi fuorvianti stanno avendo un impatto sulle percezioni dei consumatori di carta e stampa, in particolare per quanto riguarda l'impatto percepito sulle foreste, motivo per cui è così vitale per Two Sides continuare ad affrontare queste dannose affermazioni".

La spinta verso il digitale non è sempre positiva

I consumatori conoscono il diritto di ricevere opzioni cartacee da parte delle banche, governi e altri fornitori di servizi e gli sforzi da parte di queste organizzazioni di imporre ai propri clienti il digitale, spesso citando dichiarazioni ambientali ingannevoli, possono solo ottenere un risultato negativo. Un sondaggio internazionale su 10.000 consumatori condotto da Two Sides nella primavera 2019 ha rilevato: • Oltre la metà (53%) degli intervistati ritiene che affermare che il passaggio al digitale sarebbe "migliore per l'ambiente" sia legato in realtà a un obiettivo di risparmio finanziario da parte del mittente. • Il 57% si oppone al governo, alle banche e ad altre organizzazioni che vorrebbero convincerli a "non usare la carta", poiché non si tratta di comunicazioni "senza carta" da momento che si devono poi stampare regolarmente i documenti a casa se si desidera una copia cartacea. • L'81% crede di avere il diritto di scegliere in che modo ricevere le proprie comunicazioni (stampate o elettronicamente) da organizzazioni finanziarie e fornitori di servizi. • Il 38% dei consumatori prenderebbe in considerazione la possibilità di cambiare fornitore di servizi se fosse costretto a passare esclusivamente al digitale.

Carta e comunicazioni digitali: i fatti

• Il 90% del legno utilizzato dall'industria europea della carta proviene dalle foreste europee. • Queste foreste sono cresciute di un'area pari alla superficie occupata dalla Svizzera tra il 2005 e il 2015. • Il tasso di riciclaggio della carta europea è superiore al 72% (il più alto di qualsiasi materiale). • L'industria europea della cellulosa e della carta è il principale utente singolo e produttore di energia rinnovabile in Europa. • La CO2 per tonnellata di carta è stata ridotta del 43% dal 1990. • L'industria delle ICT rappresenta circa il 2% delle emissioni globali, al pari delle emissioni del settore dell'aviazione globale. • Ogni anno vengono generati 9 milioni di tonnellate di rifiuti elettronici, come telefoni cellulari, laptop e tablet. • Ogni anno, il cloud computing richiede il doppio dell'energia elettrica dell'intero Regno Unito.

Eustace conclude: "I consumatori non dovrebbero essere incoraggiati al “Go Paperless” attraverso l'uso ingannevole del green marketing. I veri benefici ambientali della carta vengono trascurati da questi falsi messaggi. La carta è un prodotto rinnovabile e riciclabile che, se prodotto e utilizzato responsabilmente, può essere un modo sostenibile di comunicare. Le industrie forestali e cartarie fanno affidamento sulle foreste sostenibili e sono i principali custodi di questa preziosa risorsa in crescita".

two sides

PRNews - Italy Content Distribution - dal 2006 diffonde i comunicati stampa di aziende e agenzie in 3 aree: ICT&Technology, Leisure, Home Food. Italy Press delivery.

facebook64c w linkedin 64b w twitter64c w tumblr64

Notizie più popolari

CAMPARI ACQUISISCE BULLDOG GIN

CAMPARI ACQUISISCE BULLDOG GIN

Martedì, 07 Febbraio 2017
SENAPE DOLCE AL MIELE MAILLE

SENAPE DOLCE AL MIELE MAILLE

Martedì, 18 Aprile 2017
BALOCCO inizia il 2017 in TV

BALOCCO inizia il 2017 in TV

Giovedì, 22 Dicembre 2016

Iscriviti alla Newsletter