facebook64c linkedin_64b twitter64c tumblr64

Share


Per contrastare la talent scarcity. 

L’Italia si colloca al terzultimo posto in Europa per spesa pubblica in istruzione (3,5% del Pil nel 2015) e presenta il terzo tasso di disoccupazione più alto tra i 28 Paesi del continente (37,8%). Ha una delle più alte percentuali di abbandono scolastico (13,8%) e la più alta quota di Neet (24,3%). Soffre la mancanza di competenze tecnologiche e manageriali per soddisfare le crescenti richieste della rivoluzione digitale e mostra un evidente skills mismatch anche tra i profili qualificati, con appena un laureato occupato su due che ritiene del tutto efficace il percorso di studi sostenuto.

L’ “emergenza talento” in Italia è già una realtà e rischia di aggravarsi nei prossimi anni, con gravi effetti sulla competitività e la tenuta economico-sociale del Paese. Per questa ragione, Randstad Italia – società appartenente al Gruppo leader mondiale nei servizi per le risorse umane - lancia la Divisione Education che intende affrontare in modo proattivo la talent scarcity del mercato del lavoro. Un soggetto attivo nella filiera istruzioneformazione- lavoro con lo scopo di migliorare l’occupabilità delle persone alla ricerca di lavoro e,insieme, di supportare le organizzazioni nella previsione delle competenze necessarie allo sviluppo futuro e nella progettazione dei migliori piani di formazione.

Un forte investimento di Randstad su tre fronti diversi. Innanzitutto, la nuova Divisione realizzerà analisi sulle competenze dei candidati presenti nel suo database e sui fabbisogni di competenze delle imprese, dei distretti industriali e dei diversi settori economici, per definire quali siano le professioni del futuro. Entrerà in contatto con i potenziali candidati attraverso la rete delle oltre 300 filiali sul territorio nazionale e attraverso i progetti Youth@Work pensati per l’orientamento, come i GOAL, Gruppi di Orientamento al Lavoro attivati per gli studenti più giovani; “Allenarsi per il Futuro”, l’iniziativa in partnership con Bosch che orienta i giovani al futuro attraverso la metafora dello sport; “Without Borders”, che punta all’inclusione sociale di stranieri richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale o soggiornanti di lungo periodo; i tanti progetti di alternanza scuolalavoro e orientamento nelle scuole.

In secondo luogo la Divisione Education proporrà e progetterà percorsi di formazione coerenti con le necessità di imprese, territori o settori economici, come le Corporate Academy sviluppata con Scuderia Toro Rosso, le District Academy organizzate in aree strategiche come il distretto pelletteria - moda toscano o il chimico farmaceutico laziale, l’avvio dell’ITS Technologies Talent Factory.

Infine, Randstad Education progetterà e erogherà i percorsi di formazione, curando gli aspetti organizzativi e la certificazione delle competenze in uscita, fino al placement per la ricerca del posto di lavoro migliore per gli iscritti.

PRNews - Italy Content Distribution - dal 2006 diffonde i comunicati stampa di aziende e agenzie in 3 aree: ICT&Technology, Leisure, Home Food. Italy Press delivery.

facebook64c w linkedin 64b w twitter64c w tumblr64

Notizie più popolari

CAMPARI ACQUISISCE BULLDOG GIN

CAMPARI ACQUISISCE BULLDOG GIN

Martedì, 07 Febbraio 2017
SENAPE DOLCE AL MIELE MAILLE

SENAPE DOLCE AL MIELE MAILLE

Martedì, 18 Aprile 2017
BALOCCO inizia il 2017 in TV

BALOCCO inizia il 2017 in TV

Giovedì, 22 Dicembre 2016

Iscriviti alla Newsletter