facebook64c linkedin_64b twitter64c tumblr64

Share


Un nuovo passo avanti per raggiungere gli obiettivi dell’Unilever Sustainable Living Plan.

A partire da settembre 2018, Unilever Italia introdurrà la sua prima flotta di veicoli Full Hybrid Electric marcati Toyota Auris Hybrid per uso aziendale da parte della Forza Vendite, con l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale delle proprie attività, in linea con gli obiettivi dell’Unilever Sustainable Living Plan, il piano per la crescita sostenibile di Unilever.

Nell’ambito del programma di riduzione dell’impatto ambientale EV100 promosso da The Climate Group di cui Unilever è membro fondatore, Unilever Italia mira a sostituire 250 auto aziendali con veicoli ibridi in 3 anni, di cui 70 da settembre alla fine del 2018. Questo consentirà all’azienda di ridurre le emissioni di CO2 del 15%, diminuire i costi del 10%, giovando di auto dalle prestazioni migliori e che assicurano maggiore sicurezza rispetto alle macchine utilizzate finora. Inoltre, molte amministrazioni locali riconoscono il valore della tecnologia Full Hybrid Electric per la difesa della qualità dell’aria attraverso provvedimenti come l’accesso alle aree del centro, la sosta gratuita sulle strisce blu e l’esenzione dai blocchi del traffico.

“Unilever Italia dà avvio a questa importante transizione insieme a Toyota, all’interno del programma globale EV100. L’iniziativa contribuisce al raggiungimento degli obiettivi dell’Unilever Sustainable Living Plan, in particolare all’impegno che abbiamo assunto per dimezzare il nostro impatto ambientale entro il 2030.” – afferma Fulvio Guarneri, Presidente di Unilever Italia – “Allo stesso tempo, ci aiuterà a ridurre i costi e a rendere più sostenibili e durevoli le nostre attività, apportando un contributo concreto dal punto di vista ambientale sul territorio nel nostro paese. La sostenibilità è parte integrante del nostro business e questo piano rafforza ulteriormente la nostra strategia di crescita sostenibile in Italia.”

“Unilever Italia è un partner molto importante – dichiara Mauro Caruccio, Amministratore Delegato Toyota Motor Italia – e la fiducia accordataci scegliendo la nostra tecnologia Full Hybrid Electric conferma l’impegno verso la sostenibilità ambientale, nella piena condivisione della visione della mobilità che entrambe le aziende perseguono. In questa direzione, l’industria automobilistica deve affrontare sfide impegnative e la leadership del gruppo Toyota verso la progressiva elettrificazione è il risultato di un percorso iniziato oltre vent’anni fa. Riteniamo infatti che l’elettrificazione delle vetture e la diffusione di carburanti alternativi, come ad esempio l’idrogeno siano indispensabili per risolvere le odierne problematiche legate mobilità”.

Il progetto EV100, guidato da The Climate Group, sostiene le aziende che scelgono il trasporto elettrico, sostituendo le proprie auto diesel e benzina con veicoli elettrici (EV), ibridi o a idrogeno, al fine di ridurre le emissioni globali connesse al settore dei trasporti. Lo scopo di EV100 è mettere insieme le aziende che si impegnano per accelerare la transizione ai veicoli elettrici con l’obiettivo di rendere il trasporto elettrico la "nuova norma" entro il 2030.

Unilever è una delle principali aziende che operano nei mercati Food, Refreshment, Home e Personal Care. Radicata in oltre 190 paesi in tutto il mondo raggiunge, attraverso i suoi prodotti, 2,5 miliardi di consumatori ogni giorno. Unilever impiega oltre 160.000 persone in tutto il mondo e ha registrato un fatturato di €53,7 miliardi nel 2017. Circa il 57% del fatturato dell’azienda deriva dai paesi in via di sviluppo e dai mercati emergenti. Il portafoglio dell’azienda include oltre 400 brand tra cui Dove, Sunsilk, Knorr, Algida, Magnum, Lipton, Mentadent, Svelto e Coccolino.

L’Unilever Sustainable Living Plan (USLP), piano per la crescita sostenibile dell’azienda, definisce tre macro-obiettivi: · Aiutare più di 1 miliardo di persone a migliorare le loro condizioni di salute e il loro benessere entro il 2020 · Dimezzare l’impatto ambientale dei nostri prodotti entro il 2030 · Migliorare le condizioni di vita di milioni di persone entro il 2020.

Lo USLP crea valore guidando la crescita e aumentando la fiducia, eliminando costi e riducendo rischi. I brand sostenibili dell’azienda crescono del 46% più in fretta rispetto al resto del business e nel 2016 hanno costituito oltre il 60% della crescita totale dell’azienda.

Nel 2017, Unilever si è classificata in prima posizione all’interno del Dow Jones Sustainability Index nella sua categoria di riferimento. Il FTSE4Good Index ha assegnato all’azienda il punteggio più alto nella categoria Ambiente. Inoltre, Unilever guida da 7 anni il ranking Global Corporate Sustainability Leaders, risultato della ricerca che GlobeScan/SustainAbility conduce ogni anno. Unilever si è impegnata a divenire un’azienda carbon positive entro il 2030 e ad assicurare che il 100% del packaking realizzato con la plastica sia riutilizzabile, riciclabile o compostabile entro il 2025.

PRNews - Italy Content Distribution - dal 2006 diffonde i comunicati stampa di aziende e agenzie in 3 aree: ICT&Technology, Leisure, Home Food. Italy Press delivery.

facebook64c w linkedin 64b w twitter64c w tumblr64

Notizie più popolari

CAMPARI ACQUISISCE BULLDOG GIN

CAMPARI ACQUISISCE BULLDOG GIN

Martedì, 07 Febbraio 2017
SENAPE DOLCE AL MIELE MAILLE

SENAPE DOLCE AL MIELE MAILLE

Martedì, 18 Aprile 2017
BALOCCO inizia il 2017 in TV

BALOCCO inizia il 2017 in TV

Giovedì, 22 Dicembre 2016

Iscriviti alla Newsletter