NEOMA diventa la scuola europea più premiata grazie al riconoscimento AACSB per l’approccio sistemico dell’intelligenza artificiale generativa

L’AACSB, la prestigiosa organizzazione americana che pone l’innovazione al centro dei suoi riconoscimenti, ha selezionato il sistema di formazione con intelligenza artificiale generativa di NEOMA come una delle 26 principali innovazioni nel mondo dell’istruzione e del management. NEOMA ha vinto il premio “Innovations that Inspire” per la quarta volta, diventando la scuola più premiata in Europa e consolidando così il suo status di scuola all’avanguardia nel campo dell’innovazione didattica.


La sfida internazionale “Innovations That Inspire”, organizzata da AACSB, ha l’obiettivo di mettere in luce ogni anno le iniziative che hanno il maggiore impatto sul settore della formazione manageriale. Per questa edizione 2024, l’ente nordamericano ha scelto di mettere in evidenza gli schemi più audaci, innovativi ed equi messi in atto da università e business school per unire le loro comunità attorno a nuovi metodi di apprendimento e nuove conoscenze.

“Oggi più che mai il nostro mondo si trova ad affrontare grandi sfide sociali, economiche e tecnologiche. Le business school innovano costantemente per rispondere a queste sfide. Questo è particolarmente vero per NEOMA, il cui programma di formazione della sua comunità sull’Intelligenza Artificiale Generativa è un perfetto esempio di come le business school oggi stiano creando valore e impatto per i loro stakeholder”, cosi afferma Lily Bi, Direttrice Generale dell’AACSB. “Attraverso il suo approccio dinamico all’innovazione, NEOMA dimostra il ruolo importante che l’istruzione superiore svolge nella nostra società”.

Organizzata per il 9° anno consecutivo, questa nuova edizione della sfida “Innovations That Inspire” ha richiamato le candidature di oltre 240 istituzioni di tutto il mondo, riconosciute per la loro visione progressista dell’istruzione e per le loro innovazioni.



Un programma a 360° per informare sull’Intelligenza Artificiale Generativa

NEOMA si è immediatamente interessata al potenziale e all’impatto dell’intelligenza artificiale generativa nel settore dell’istruzione e nel mondo professionale. “L’Intelligenza Artificiale Generativa sta creando una tale rottura con il passato che è necessario acculturare studenti e insegnanti allo stesso tempo. È questa convinzione che ci ha ispirato. Inoltre, l’Intelligenza Artificiale Generativa deve rimanere un mezzo per raggiungere un fine, ed è utile solo se facilita l’apprendimento”, spiega Delphine Manceau, Direttrice Generale della NEOMA Business School. Per questo motivo “abbiamo ritenuto importante educare rapidamente i nostri studenti, così come i nostri insegnanti e il nostro personale, sulle possibilità e sui limiti di questa tecnologia. Evidenziando questo processo di acculturazione, speriamo anche di ispirare altri attori del settore dell’istruzione in Francia e all’estero “.


Lanciato nel settembre 2023, questo nuovo programma interno di acculturazione dell’IAG è disponibile in diversi moduli, adattati ai diversi destinatari e alle loro esigenze specifiche:

– Un corso creato dai docenti di NEOMA sulle potenzialità e sull’uso dell’IA generativa è stato messo a disposizione dei 10.000 studenti della scuola. Utilizzando un approccio didattico che incoraggia l’azione e la simulazione, gli studenti scoprono come produrre diversi contenuti utilizzando questa nuova tecnologia e mettono alla prova le loro capacità con esercizi. Imparano anche a conoscere i limiti e i pregiudizi di questa tecnologia. Il corso consente inoltre di accedere a più di 50 strumenti generativi utilizzati in tutto il mondo e a un flusso continuo di informazioni sull’IA, come parte della loro formazione continua.

– Sessioni di formazione regolari sono proposte a tutto il personale docente. Durante questi momenti, guidati da professori interni esperti di IA generativa, i membri della facoltà lavorano sull’identificazione e sull’implementazione di usi rilevanti di questa nuova tecnologia per arricchire i loro metodi di insegnamento e i loro corsi.

– Nei piani di formazione del corpo docente sono stati integrati anche tre moduli di formazione dedicati al personale della Scuola, con l’obiettivo di scoprire le funzionalità dell’IA generativa e capire come possono essere utili in un contesto professionale.

“Con questo ambizioso programma interdisciplinare, il nostro obiettivo non è solo quello di consentire a tutta la nostra comunità di familiarizzare con il potenziale dell’Intelligenza Artificiale Generativa, ma anche di diffonderne l’uso in tutte le nostre attività”, spiega Delphine Manceau. “Più che mai, vogliamo consolidare il nostro status di scuola all’avanguardia in termini di innovazione didattica e rafforzare ulteriormente la trasformazione digitale in cui NEOMA è coinvolta”.

117 visualizzazioni

ARTICOLI CORRELATI