NEC Display Solutions a CineEurope 2018

NEC Display Solutions Europe parteciperà a CineEurope in programma a Barcellona (11–14 giugno) per mostrare le sue ultime tecnologie digital display in grado di rivoluzionare la cinema experience.

L’industria del cinema deve combattere con una concorrenza senza precedenti da parte dei media on-demand e streaming e sta investendo in maniera molto pesante per continuare ad essere attraente per la “generazione Netflix”. A CineEurope, NEC assieme a Beaver Group dimostrerà agli operatori del settore come sfruttare una serie di tecnologie per creare esperienze digitali uniche e coinvolgenti, in grado di ricreare la magia del cinema nel pubblico delle sale.

Presso la Suite C, NEC metterà in mostra una gamma di tecnologie per l’industria cinematografica, inclusi gli ultimi proiettori per cinema laser RB, display touch screen montati a parete e da appoggio, video wall straordinari e digital signage a LED Direct View. Queste tecnologie vengono già utilizzate per creare esperienze immersive e interattive, per esempio, per l’acquisto di biglietti e snack attraverso il touch screen, oppure per guardare i trailer dei film in HD nel foyer d’ingresso o in sala mentre si aspetta l’inizio del film attraverso video wall spettacolari.

Qui di seguito un elenco delle principali cose da vedere a CineEurope 2018:

NEC NC3541L – l’ultimo proiettore per cinema DLP laser RB in standard DCI. Offre risoluzione 4K (4096 x 2160), capacità 3D ad un prezzo competitivo con ridotti costi di gestione

Schermi HD a LED Direct View che offrono immagini nitidissime per una visione senza pari. Perfetti per trasmettere trailer e altri contenuti associati

Monitor touch NEC MultiSync® E232WMT, dotato dell’ultima precisissima tecnologia touch P-Cap a 10 punti, ideale per acquistare biglietti e snack nei foyer di ingresso 

NEC MultiSync® X551UHD IGT – display touch UHD da 55 pollici progettato per applicazioni da tavolo

Display LCD NEC di grande formato delle nuove serie C e V MultiSync®

“Il cinema oggi deve rendersi interessante per una generazione di persone che si aspetta esperienze digitali di elevata qualità ovunque vada” spiega Enrico Sgarabottolo, Sales Director TIGI di NEC Display Solutions Division. “Andare al cinema deve significare molto di più rispetto a vedere semplicemente un film. Abbracciare le tecnologie digitali display, in tutte le aree del cinema, consente agli esercenti di creare esperienze coinvolgenti ed immersive, in grado di produrre il famoso “effetto wow”, necessario per attrarre più pubblico. “Porre il digitale al centro può permettere ai locali di mettersi in contatto con il pubblico dei più giovani, dimostrando quanto è più divertente uscire con gli amici per andare al cinema rispetto a stare a casa guardando Netflix od altri filmati in streaming. Promuovere il cinema come un luogo dove trovarsi prima di vedere il film o dove fermarsi dopo che è finito, può aiutare a restituire alle sale di proiezione la magia che questi spazi avevano”.

122 visualizzazioni

ARTICOLI CORRELATI