miart 2014: acquisizioni del Fondo di Acquisizione Giampiero Cantoni di Fondazione Fiera Milano

Attraverso il fondo voluto nel 2012 dall’allora Presidente Giampiero Cantoni e a lui intitolato, durante l’edizione 2014 di miart – Fiera Internazionale d’Arte Moderna e Contemporanea Fondazione Fiera Milano ha acquisito alcune importanti opere selezionate da una giuria internazionale composta da Lorenzo Benedetti, direttore, De Appel Arts Centre, Amsterdam; Beatrix Ruf, direttrice, Kunsthalle Zurich; Moritz Wesseler, direttore, Koelnischer Kunstverein, Koeln, Fondazione Fiera Milano conferma tangibilmente il proprio impegno a fianco del mondo dell’arte.

Le opere acquistate verranno conservate e valorizzate all’interno della Palazzina degli Orafi di largo Domodossola, sede della Fondazione, e insieme a quelle acquisite nelle precedenti edizioni della mostra ne andranno ad arricchire ed accrescere il patrimonio artistico. Il fondo accresce l’impegno che Fondazione Fiera Milano, in coerenza con le proprie finalità statutarie e con il principio di sussidiarietà, ha manifestato in questi anni nei confronti del mondo dell’arte e della cultura lombarda e nazionale.

L’iniziativa di acquistare opere d’arte nell’ambito del miart – Fiera Internazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, marchio di proprietà del Gruppo Fiera Milano SpA, è stata presa anche con l’obiettivo di contribuire al sostegno commerciale e alla promozione dell’evento fieristico. “E’ un’ iniziativa – sottolinea Benito Benedini, Presidente di Fondazione Fiera Milano – che si inquadra perfettamente nella nostra missione aziendale, sempre molto attenta anche allo sviluppo e promozione di iniziative culturali, di cui l’arte è una rilevante espressione del genio e della creatività italiane. Miart è riconosciuto quale punto di riferimento del settore, soprattutto per le enormi potenzialità di cui dispone e per i numeri sempre crescenti che ogni anno ne contraddistinguono lo svolgimento. Anche nel campo dell’arte e degli scambi artistici Milano è leader sia a livello nazionale, sia internazionale. Anche quest’anno la presenza di una giuria internazionale così qualificata e competente assicura e garantisce ulteriore credibilità alla nostra iniziativa”.

Queste le opere selezionate da una prestigiosa giuria internazionale e acquistate grazie al fondo “Giampiero Cantoni”:

Laura Bartlett Gallery

John Divola LAX NAZ, Forced Entries / Site 34 (Interior View A) (LAX1004F08), 1975/2006 Archival pigment on rag paper 61 x 71.1 cm (one work/set of three Set of 3) Edition 1of 5

John Divola LAX NAZ, Forced Entries / Site 34 (Interior View B) (LAX1004F02), 1975/2006 Archival pigment on rag paper 61 x 71.1 cm/ 24 x 28 in (one work/set of three Set of 3) Edition 1 of 5

John Divola LAX NAZ, Forced Entries /Site 34 (Exterior View A) (LAX1004A), 1975/2006 Archival pigment on rag paper 51 x 50 cm/ 24 x 28″ 61 x 71.1 cm, framed (one work/set of three Set of 3) Edition 1 of 5

The Modern Institute

Nicolas Party Still Life 2014 Pastello su carta 67.7 x 52.6 x 2.8 cm incorniciato

Nicolas Party Still Life 2014 Pastello su carta 67.7 x 52.6 x 2.8 cm incorniciato

Gio’ Marconi

Annette Kelm J’aime Paris, 2013 C-print, three parts each 76.5 x 60.5 cm Ed. 5/6, II

Massimo De Carlo

Elad Lassry Bread, 2012, Ex. 2/5 + 2 PDA Stampa C-print, cornice in legno di noce 36.8 x 29.2 x 3.8 cm

81 visualizzazioni

ARTICOLI CORRELATI