L’offerta di servizi Visa si arricchisce con nuovi prodotti basati sull’AI

Visa, tra i leader nei pagamenti digitali, ha annunciato l’ulteriore espansione della sua offerta globale di servizi a valore aggiunto con la presentazione di nuove soluzioni di prevenzione del rischio e delle frodi basate sull’intelligenza artificiale. I nuovi prodotti, che fanno parte della suite end-to-end Visa Protect, sono progettati per ridurre le frodi nei pagamenti istantanei account-to-account e online (Card Not Present), oltre che nelle transazioni sia all’interno che all’esterno della rete Visa.

Visa Protect fa parte di un’ampia suite di servizi a valore aggiunto di Visa che ha raggiunto quasi 200 prodotti in cinque categorie molto richieste: Acceptance, Advisory, Issuing, Open Banking e Protect. Visa ha unito decenni di esperienza e investimenti significativi sia nell’AI che nella prevenzione delle frodi – 10 miliardi di dollari solo negli ultimi cinque anni in tecnologia e innovazione – per aiutare i clienti a gestire un crescente livello di complessità, contribuire a ridurre le frodi e aumentare la sicurezza della rete.

“I pagamenti digitali vanno ben oltre il completamento di una vendita: stiamo entrando in un’era del commercio moderno in cui chi vuole avere successo si muove velocemente, l’intelligenza artificiale è essenziale, le esperienze sono flessibili e la sicurezza è fondamentale“, ha dichiarato Antony Cahill, Global Head of Value-Added Services di Visa. “Le aziende sono alla ricerca di partner in grado di sostenere le loro ambizioni di successo e noi siamo orgogliosi di essere il partner di fiducia che aiuta un numero crescente di clienti a realizzare esattamente questo in un contesto altamente competitivo come quello attuale.”


La sicurezza e la prevenzione delle frodi sono fondamentali per Visa. L’anno scorso Visa ha contribuito a bloccare 40 miliardi di dollari di attività fraudolente, quasi il doppio rispetto all’anno precedente (Visa data 1 Ottobre 2022 – 30 Settembre 2023). L’annuncio si concentra su due soluzioni Visa Protect, destinate a soddisfare le esigenze dei clienti e a utilizzare la profonda esperienza dell’azienda nel campo dell’intelligenza artificiale:

  • Espansione di Visa Advanced Authorization (VAA) e Visa Risk Manager (VRM) per i pagamenti con carte non Visa: le soluzioni ad ampio spettro di Visa per la gestione del rischio di frode, basate sull’intelligenza artificiale, sono ora indipendenti dallo schema di pagamento, consentendo agli issuer di semplificare le loro operazioni attraverso un’unica soluzione di rilevamento delle frodi che contribuisce a rafforzare le difese riducendo al contempo i costi.
  • Real-Time, Account-to-Account Payment Protection: la prima soluzione Visa per la prevenzione delle frodi realizzata appositamente per i pagamenti istantanei, compresi i wallet digitali P2P, le transazioni account-to-account e i sistemi di pagamento istantaneo delle banche centrali. Basato su modelli di rilevamento AI mediante deep learning, questo nuovo servizio fornisce una valutazione di rischio in tempo reale che aiuta gli istituti finanziari a prevenire le frodi bloccando automaticamente le transazioni malevole prima che vengano effettuate.

Ogni prodotto sarà disponibile per i clienti a partire dalla prima metà del 2024, con date di lancio diverse a seconda del prodotto e del mercato.

I pagamenti digitali in real time sono quasi ovunque, e questo crea l’esigenza di soluzioni di sicurezza che si trasformino e si adattino al mondo reale“, ha dichiarato James Mirfin, SVP, Global Head of Risk and Identity Solutions, Visa. “Mentre le frodi digitali crescono in volume e sofisticazione, Visa sta rispondendo rafforzando la sua vasta suite di soluzioni contro i rischi e le frodi grazie alla sua impareggiabile innovazione tecnologica e alla sua esperienza nell’intelligenza artificiale, espandendo il loro utilizzo oltre la rete Visa.”

137 visualizzazioni

ARTICOLI CORRELATI