facebook64c linkedin_64b twitter64c tumblr64

Share


La sesta edizione di WeFree Run, la corsa non competitiva all’interno di San Patrignano.

La manifestazione dà il via al mese di ottobre dedicato alla prevenzione che la comunità svolge sul territorio nazionale.

L’impegno di Despar nel progetto WeFree proseguirà il 26 e 27 settembre a Isola della Scala. Una corsa per la vita.

Domenica 22 settembre è tornata la WeFree Run a San Patrignano. All’interno del progetto triennale di sostegno che Despar ha siglato con la comunità per il 2019, è prevista anche la sponsorizzazione della gara che apre la Comunità al territorio veicolando messaggi per favorire lo sport, l’inclusione e stili di vita sani. La competizione è caratterizzata da due modalità di partecipazione: una gara podistica di 12 chilometri e una camminata di 3,5 chilometri. Per questo evento sportivo, al quale hanno partecipato anche i 1.300 ragazzi ospiti, San Patrignano si è aperta all’esterno. Per i podisti la gara si è sviluppata su un anello di 4 chilometri (tre giri). Un percorso fra le vigne della comunità, al termine del quale sono stati premiati da Despar i primi tre uomini e le prime tre donne classificate.

L’insegna, inoltre in qualità di sponsor, ha offerto ai partecipanti un welcome kit comprensivo di gadget e buoni spesa. La passeggiata, invece, è costituita da un solo giro di 3,5 chilometri su un percorso asfaltato tra le strutture del centro. L’attenzione alla Responsabilità di Impresa di Despar Italia prosegue con il supporto delle tappe del 26 e 27 settembre a Isola della Scala, in provincia di Verona, eventi inseriti nel programma di prevenzione WeFree. Il progetto rivolto ai ragazzi dai 13 ai 19 anni, ai genitori, agli educatori e insegnanti di tutta Italia, prevede sia visite presso la Comunità che iniziative specifiche dedicate in particolare alle scuole. “Una sottile linea bianca” è il titolo del format delle due tappe a Isola della Scala: il 26 settembre è dedicato alla cittadinanza mentre la mattina del 27 gli ospiti saranno le scuole della zona. Frutto della collaborazione con la giornalista Angela Iantosca e ispirata all’omonimo libro, nel corso degli eventi sarà protagonista la storia personale dei ragazzi di San Patrignano che si intreccerà con le inchieste sul campo sulle principali piazze di spaccio italiane. Sul palco le voci dei ragazzi della compagnia teatrale di San Patrignano e quella dell’autrice si alterneranno tracciando un percorso narrativo di emozioni, testimonianze, ma soprattutto di grande speranza.

“La nostra partnership al progetto WeFree nasce dalla reciproca condivisione di valori quali la centralità delle persone e l’importanza della prevenzione. Sono questi i presupposti che ci spingono a sostenere e a valorizzare la Comunità San Patrignano e tutte le sue meritevoli attività sul territorio come l’evento sportivo WeFree Run, un prezioso momento di condivisione sociale e di vita comunitaria”, ha dichiarato Lucio Fochesato Direttore Generale di Despar Italia.

“La prevenzione assieme al recupero è uno dei pilastri dell’impegno di San Patrignano. Un impegno educativo nei confronti della società civile che ci porta ogni anno ad incontrare circa 50mila studenti di tutta Italia, sensibilizzandoli sul problema droga e su un corretto stile di vita. Un impegno per il quale siamo ben lieti di avere al nostro fianco imprese come Despar che credono nell’importanza di attività di questo tipo per il futuro dei nostri giovani”, ha dichiarato Piero Prenna, presidente della comunità San Patrignano.

PRNews - Italy Content Distribution - dal 2006 diffonde i comunicati stampa di aziende e agenzie in 3 aree: ICT&Technology, Leisure, Home Food. Italy Press delivery.

facebook64c w linkedin 64b w twitter64c w tumblr64

Notizie più popolari

CAMPARI ACQUISISCE BULLDOG GIN

CAMPARI ACQUISISCE BULLDOG GIN

Martedì, 07 Febbraio 2017
SENAPE DOLCE AL MIELE MAILLE

SENAPE DOLCE AL MIELE MAILLE

Martedì, 18 Aprile 2017
BALOCCO inizia il 2017 in TV

BALOCCO inizia il 2017 in TV

Giovedì, 22 Dicembre 2016