Le startup che stanno cambiando il futuro della formazione, del lavoro, del fare impresa

Roma si prepara ad accogliere l’evento più atteso nel mondo della formazione, dell’innovazione e dell’impresa, l’Innovation Training Summit, organizzato da Ecosistema Formazione Italia. L’evento, che si terrà il 21 e il 22 marzo, presso l’Auditorium della Conciliazione riunirà rappresentanti delle istituzioni, leader d’azienda, enti formativi e il mondo dell’innovazione, compresa una cospicua rappresentanza di startup nel mondo EdTech/HRTech. Un palinsesto variegato e ricco, riunito sotto le quattro verticalità portanti dell’associazione e del Summit (metodologie formative, innovazione, sostenibilità e sviluppo di business) per affrontare le tematiche più attuali,  raccontare best practice, ma soprattutto connettersi e incentivare collaborazioni e l’adozione di soluzioni che possano muovere verso il miglioramento dell’ecosistema del settore della formazione e delle imprese del Paese, dove il capitale umano fa da sempre la differenza. Una connessione sentita e partecipata da più di 170 relatori tra cui il Ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso, le rappresentanze dei Ministeri dell’Istruzione e del Merito, del Lavoro e delle Politiche Sociali, degli Affari esteri e della Cooperazione Internazionale, i Presidenti dei principali Fondi Interprofessionali, Giovanni Fosti, Presidente Fondo per la Repubblica Digitale – Impresa. Ad aprire i lavori in rappresentanza del Governo, il Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto Fratin. Il programma completo qui.


Il mercato della formazione e dell’innovazione ha registrato una crescita significativa negli ultimi anni, con sempre più aziende e istituzioni che riconoscono la centralità della formazione continua e dell’adozione di nuove tecnologie per rimanere competitive. L’innovazione non è più un’opzione, ma una necessità imprescindibile per l’evoluzione dell’economia e del Sistema Paese ed è una delle quattro verticalità portanti del Summit. Le discussioni, i workshop e le sessioni pratiche si concentreranno su come l’innovazione può trasformare le imprese esistenti e creare nuove opportunità di business.

Le sedici startup selezionate per essere presenti all’Innovation Training Summit con lo Startup Showcase rappresentano l’avanguardia di questo pensiero, offrendo soluzioni innovative e disruptive al servizio della formazione in settori chiave come la tecnologia, la salute, la logistica e molto altro ancora. Tra queste sono presenti nomi che stanno già facendo parlare di sé nel mondo dell’innovazione:

  • ARmarket offre esperienze immersive di formazione utilizzando tecnologie AR/VR personalizzate, con focus sull’interazione e la retention dei concetti formativi.
  • Athics fornisce chatbot e profilazione psicometrica per il recruiting e il training, offrendo un’esperienza personalizzata e adattabile alle esigenze del settore.
  • Cloudvision offre supporto per formatori e studenti, fornendo soluzioni integrate per il miglioramento dell’apprendimento e la collaborazione in tempo reale.
  • Crono è una piattaforma che facilita la ricerca di nuovi clienti nel settore della formazione, garantendo un contatto efficace e diretto.
  • Cyberneed propone soluzioni per la dematerializzazione dei documenti e la firma digitale, accelerando le pratiche burocratiche e ottimizzando i processi aziendali.
  • Digitalsuite fornisce strumenti per la governance aziendale, garantendo un’organizzazione efficace e conforme alle normative.
  • Formile aiuta gli enti di formazione ad emergere e a soddisfare le esigenze delle PMI, offrendo soluzioni innovative e personalizzate.
  • Gamindo offre insight sul potenziale del game-based learning per trasferire informazioni in modo coinvolgente ed efficace, contribuendo alla crescita professionale.
  • Intranet.ai offre soluzioni per la creazione e la fruizione di contenuti formativi inclusivi, trasformando la documentazione aziendale in micro-lezioni interattive.
  • Jobiri rende più efficaci ed efficienti i modelli di placement degli enti di formazione, migliorando il processo di inserimento professionale.
  • Lexhero supporta gli enti di formazione nella gestione e firma digitale dei documenti, ottimizzando i processi e garantendo una conservazione sicura.
  • Metaphora offre esperienze immersive di formazione con Realtà Virtuale e Aumentata, rendendo le attività di training più coinvolgenti e automatizzate.
  • Muffin supporta il settore della formazione attraverso tecnologie avanzate e piattaforme personalizzate, arricchendo l’offerta formativa e le opportunità di networking.
  • Pack porta innovazione nel mondo L&D customizzando i percorsi di formazione dei dipendenti, contribuendo alla crescita professionale e aziendale.
  • Talentware mette in evidenza gli skill gap dei dipendenti e suggerisce percorsi di formazione personalizzati, supportando la crescita professionale e la gestione delle risorse umane.
  • Wyblo è la piattaforma all-in-one per la gestione, erogazione, monitoraggio e rendicontazione della formazione finanziata e quella a mercato.

“Lo Startup Showcase è una novità assoluta per un evento con un focus primario di formazione – afferma Stefano Marchese, Vicepresidente di Ecosistema Formazione Italia – perché offre a HR/L&D, enti formativi e professionisti l’opportunità di vedere soluzioni utili alla propria attività. D’altrocanto, le startup sono state selezionate con un criterio di presenza sul mercato e maturità del prodotto (fatturato da 50 mila a 1.5 milioni di euro), trovando dunque una platea interessata e potenzialmente cliente o partner già nelle giornate del Summit. Ciò rappresenta un grande supporto per le startup che hanno già lasciato i lidi degli incubatori, ma che navigano nel mare del mercato, spesso faticando nel trovare i contatti giusti per proporre la propria soluzione. Non banale anche il coinvolgimento nella diffusione dell’iniziativa dei principali partner d’innovazione italiani ed europei che potrebbe accendere l’interesse anche di investitori, business angel o corporate venture capital”.

Primo evento istituzionale B2B a livello nazionale aperto a tutto il settore della formazione, l’Innovation Training Summit vedrà anche la partecipazione di ASFOR, APAFORM, FederFormazione, ITS Italy, Federterziario Scuola, FederItaly e non mancheranno sul palco le imprese consolidate – Docebo, Eni, Johnson & Johnson, Carrefour, Amadori, Aruba, Zecca dello Stato, Sicuritalia e molte altre – università e centri di ricerca, Associazioni ed Enti del Terzo Settore, INAPP, Osservatori Digital Innovation, Ipsos.

L’intenso e dinamico programma dell’Innovation Training Summit ospiterà per la prima volta gli “Stati Generali EFI,” tavole rotonde di approfondimento in cui si descriverà lo stato dell’arte dei territori italiani con Direttori Generali e operatori strategici del mondo pubblico e privato in dialogo tra loro. Ci sarà un confronto sulle buone pratiche raggiunte e le visioni future, normative e progettuali, dando spazio non solo all’innovazione della formazione aziendale, ma anche e soprattutto agli Istituti Tecnici Superiori (ITS) e alla loro evoluzione, all’Innovazione nella Pubblica Amministrazione e al mondo ancora poco valorizzato della Formazione Finanziata.

L’Innovation Training Summit promette di ispirare, informare e connettere, vuole essere un’esperienza innovativa per tutti i partecipanti, senza soluzione di continuità tra relatori e iscritti, perchè rivolto apertamente alla partecipazione proattiva per tutti coloro che sono interessati a esplorare il potenziale dell’innovazione, della sostenibilità, dello sviluppo del business e delle metodologie formative. 

Per ulteriori informazioni sulle startup https://efi-italia.it/summit/startup

168 visualizzazioni

ARTICOLI CORRELATI