LA RICARICA TELEFONICA SI FA CON SATISPAY

Il mondo dei servizi commerciali Paymat targato SNAITECH si estende alla community di Satispay – l’app che sta riscrivendo le regole del settore dei pagamenti elettronici – con una novità presentata in occasione di Enada Primavera. I clienti Satispay, prossimamente, potranno effettuare le ricariche telefoniche direttamente dall’app sul proprio smartphone, con la semplicità, sicurezza, velocità che caratterizza da sempre il servizio.

Con Satispay, il processo di acquisto dei servizi a valore aggiunto Paymat è rapido ed intuitivo. Per effettuare una ricarica, basterà accedere alla sezione dedicata, che comparirà nell’app, selezionare l’operatore, l’importo desiderato (a partire da 5 euro) ed il numero del destinatario (il proprio o qualsiasi altro numero si desideri ricaricare. Ad es. di figli, amici, parenti o di collaboratori). Sullo schermo apparirà la conferma dell’operazione avvenuta e si riceverà la relativa ricevuta in digitale con tutti i dettagli del servizio acquistato.

Le ricariche tramite l’app Satispay si possono effettuare su: Tim, Vodafone, Wind, H3G, Fastweb, Tiscali e PosteMobile. Alberto Dalmasso, CEO di Satispay, ha commentato: “Stiamo lavorando a tutto campo per integrarci con altre applicazioni e servizi che possano portare alla nostra community un valore aggiunto. Da sempre la nostra mission è quella di modificare le abitudini quotidiane di pagamento delle persone, e abbiamo identificato nelle ricariche telefoniche uno di quei servizi che semplificano decisamente la giornata. Siamo molto contenti di poter offrire al pubblico questa nuova opportunità.”

Paymat

Nata nel 2006, la piattaforma Paymat – che oggi conta una rete di oltre 7000 punti vendita affiliati in tutta Italia – consente la gestione di un articolato sistema di ricariche (telefoniche, Tv, carte di credito prepagate, gift card) e l’apertura e il deposito di conti di gioco SNAI. Si possono acquistare e-Voucher (Paysafecard) ed effettuare ricariche per i servizi postali Clicca&Posta, che permettono l’invio di raccomandate, prioritarie e telegrammi, nonché il servizio di pagamento di bollettini postali online. 

121 visualizzazioni

ARTICOLI CORRELATI