International Experiential School di Reggio Emilia sceglie Lenovo Yoga Book per la propria didattica

Lenovo, leader nel fornire tecnologie innovative nel mercato education in Italia (1), ha stretto un accordo con la International Experiential School (IES) di Reggio Emilia, per la fornitura ad alunni e studenti di 60 Lenovo Yoga Book, il rivoluzionario 2-in-1 che consente di fruire di contenuti multimediali e di digitalizzare gli appunti presi a mano, anche su carta oltre che su tavoletta grafica.

Gli Yoga Book diventano così un elemento centrale della rivoluzionaria didattica di questa scuola che – ponendo lo studente al centro del processo di apprendimento e creando programmi personalizzati sulle esigenze e i talenti dei singoli – contribuisce a liberare il potenziale di ognuno. Il modello didattico della IES riporta al centro il ragazzo con le sue potenzialità e lo supporta attraverso il lavoro sull’intelligenza emotiva. Il risultato è un aumento delle prestazioni personali e didattiche dell’alunno. Il modello è integrato con strumenti che prendono spunto da modelli pedagogici e di insegnamento consolidati ed innovati quali il modello Montessori, il Reggio Approach, il modello Etievan, la Scuola Steineriana e molti altri. I ragazzi partecipano attivamente alla ricerca dei contenuti educativi e all’apprendimento utilizzando tutte le potenzialità che le nuove tecnologie consentono e rimanendo costantemente connessi con il mondo, in modo da esplorare, condividere e mettere in pratica la didattica invece che viverla in modo passivo.

In questo contesto lo Yoga Book trova una collocazione ottimale quale strumento tecnologico a supporto della didattica. Grazie al peso ridotto, alla flessibilità e soprattutto grazie alla possibilità di digitalizzare gli appunti che gli studenti prendono a mano su carta attraverso lo stilo Real Pen (una delle due opzioni, l’altra è con pennino per tavoletta grafica), lo Yoga Book si rivela un perfetto compagno di studio. Ad esempio, una parte importante della didattica della IES si basa sulla costruzione di mappe mentali, che vengono elaborate a mano su carta dagli studenti e che grazie allo Yoga Book possono essere digitalizzate, archiviate e condivise, anche proiettandole, nel momento stesso in cui vengono create. Infatti l’accessorio Real Pen, dotato di pennini intercambiabili stilo touch o a inchiostro, consente di disegnare la mappa su carta, con la precisione di una matita o di un pennello, con 2.048 livelli di pressione e un angolo di inclinazione di 100 gradi, mentre il segno grafico viene raccolto dai sensori del dispositivo e digitalizzato in tempo reale.

Lo Yoga Book è anche un prezioso ausilio nel prendere appunti, nel fruire di contenuti didattici multimediali e nell’elaborare testi e progetti. Il convertibile 2-in-1 è disponibile sia in versione Android sia in versione Windows 10 Pro, ed è proprio su quest’ultima che è caduta la scelta della IES. Particolarmente importante ai fini didattici è infatti l’interfaccia Book UI, che permette di far girare più app contemporaneamente all’interno di altrettante finestre, ha una barra delle applicazioni da cui tenere traccia delle app e supporta i normali tasti azione e scorciatoie di tastiera di Windows. Questo carico supplementare viene facilmente gestito dal potente processore Intel® Atom™ X5 e dai 4GB di memoria di Yoga Book.

Lenovo crede molto nel valore della formazione e la sua leadership nel settore Education, sia nel mercato italiano sia a livello internazionale, vede l’azienda protagonista nel sostenere iniziative di didattica sperimentale quali appunto la International Experiential School. L’obiettivo di Lenovo Education è quello di creare un’ambiente di insegnamento e apprendimento ideale e promuovere la formazione di idee sia per gli studenti che per l’istituzione. Sono in particolare i tablet e i notebook a trovare sempre maggiore uso in ambiente didattico e, con dispositivi rivoluzionari quali Yoga Book, Lenovo è in prima linea nel rispondere alle esigenze degli atenei italiani. Infatti, per soddisfare gli utenti scolastici è importante avere prodotti versatili, ma anche robusti e resistenti, come ad esempio i notebook della linea ThinkPad che sono così affidabili perché superano brillantemente i test più rigorosi previsti in ambito militare.

Luca Taverna, fondatore di International Experiential School, commenta: “Abbiamo scelto Lenovo come partner proprio per la filosofia che anche dentro Lenovo rispecchia quella della IES, cioè pensare in maniera differente e realizzare qualcosa di migliore rispetto a quello che c’è già. Abbiamo scelto nello specifico lo Yoga Book perché consente di fare diversi lavori e soprattutto collegarli con le metodologie che utilizziamo e dare ai ragazzi la possibilità di creare qualcosa di veramente unico e personale che poi potranno usare nel mondo universitario o nel mondo del lavoro, ovunque li porti il loro futuro”.

Lucia Dell’Aquila, Preside di IES, ha dichiarato: “Personalmente sono molto favorevole all’utilizzo della tecnologia a scuola. Il nostro istituto ha infatti come missione quella di proiettare i ragazzi a essere leader del domani, e vista la richiesta sul mercato dell’uso appropriato delle tecnologie, fin dalla scuola primaria abbiamo scelto di adottare lo Yoga Book in modo che i ragazzi siano pronti da subito ad affrontare il mondo lavorativo”.

Guido Terni, Responsabile del Settore Education di Lenovo Italia, ha dichiarato: “Siamo molto contenti di collaborare con IES perché essere i numeri uno in Italia del mondo education significa non soltanto occuparsi di didattica tradizionale, ma soprattutto essere pronti alle sfide della scuola del futuro. Con lo Yoga Book gli alunni e gli studenti della IES potranno disporre fin dai primi anni di uno strumento avanzato che consentirà loro di esprimere il loro potenziale ai massimi livelli”.

                    YOGA BOOK LECTURE ROOM

Il Lenovo Yoga Book con Windows 10 Pro utilizzato da IES

Con meno di 700 grammi di peso, Yoga Book può essere tenuto in mano e trasportato con facilità esattamente come un libro, con il vantaggio di poter contenere tutti i testi didattici – e molto più – in un singolo dispositivo. Con 15 ore (2) di autonomia della batteria e un’esclusiva cerniera ispirata ai bracciali metallici degli orologi, che consente la rotazione completa a 360° dello schermo, rappresenta la perfetta unione fra un tablet e un laptop, con i vantaggi di entrambi i formati e nessuna delle limitazioni, grazie allo schermo IPS FHD da 10,1 pollici, audio di qualità elevata potenziato da Dolby Atmos® e 64GB di memoria.

Caratteristica fondamentale dello Yoga Book è la tastiera touch Halo Keyboard, abilitata da un software che ‘apprende e si adatta’ costantemente alle abitudini di digitazione dell’utente rendendo la digitazione sempre più agevole e intuitiva. Infatti, assieme alla tecnologia tattile e sensibile che abilita un feedback a ogni tocco per guidare la battitura e ridurre gli errori, la tastiera Halo Keyboard dà un’esperienza d’uso molto migliore rispetto alla velocità di digitazione di un normale tablet, rendendola paragonabile a quella di una tastiera meccanica. Halo Keyboard è realizzata con un pannello touch di un vetro scelto attentamente per restituire una gradevole sensazione di ruvidità e compattezza, e grazie a una rifinitura anti-riflesso assicura la miglior esperienza di digitazione possibile, pur essendo priva di tasti fisici: appare infatti come una sagoma di colore bianco sul secondo pannello di Yoga Book, solo quando necessario.

note:

1 È ciò che emerge da un recente studio condotto da Futuresource, società di analisi finanziaria indipendente focalizzata sul settore Education, che conferma una crescita sorprendente delle vendite di notebook e tablet per la scuola rispettivamente del +13,2% e del +42%.

2 Calcolate in base a un profilo di utilizzo misto che comprende navigazione online, riproduzione di musica e video, lettura, disegno e digitazione, la versione Windows raggiunge un’autonomia di 13 ore. I risultati effettivi possono variare per numerosi fattori come configurazione e utilizzo del prodotto, software, condizioni operative, funzionalità wireless, parametri di gestione dell’alimentazione, luminosità dello schermo e altri ancora. La capacità massima della batteria diminuisce naturalmente con il tempo e l’utilizzo

Sul canale You Tube di Lenovo Italia è disponibile il video con le interviste ai protagonisti

37 visualizzazioni

ARTICOLI CORRELATI