Stampa
Categoria: ict & technology
Visite: 1272

L’innovativa app accede a un database mondiale di oltre 600 milioni di numeri telefonici per identificare numeri sconosciuti in tempo reale e proteggersi dai contatti indesiderati.

LINE, piattaforma mobile leader al mondo con 330 milioni di utenti a livello globale, ha lanciato LINE whoscall, un’applicazione gratuita disponibile su Android per il filtraggio delle chiamate e la gestione della rubrica, sviluppata da Gogolook Co., Ltd., una delle principali società mondiali di servizi identificativi degli utenti, che è ora una consociata di LINE.

LINE whoscall permette agli utenti di dispositivi Android di identificare chiamate e messaggi in entrata, consentendo di ignorare quelli indesiderati. L'applicazione dispone ora di un'interfaccia rielaborata per gli utenti

LINE. whoscall è stata scaricata più di 5 milioni di volte in tutto il mondo, ed è stato selezionato per il Google Best Innovation Award del 2013 in otto mercati, tra cui Taiwan, Hong Kong, Indonesia e Malesia.

LINE whoscall utilizza un database di oltre 600 milioni di numeri, tra cui aziende e negozi, provenienti da Pagine Gialle e altre risorse pubbliche di dati, per individuare e visualizzare automaticamente l'origine di chiamate e messaggi in arrivo. Questo permette agli utenti di filtrare i numeri sospetti prima di rispondere a una chiamata o a un messaggio.

Informazioni importanti

1. I numeri di telefono presenti sui dispositivi mobili non verranno raccolti dal servizio LINE whoscall

2. L'applicazione non include l'autenticazione sull’account LINE. Per questo motivo, i messaggi e le chiamate ricevute all'interno della app LINE non saranno vincolate al filtro realizzato con LINE whoscall.

LINE whoscall

Dispositivi supportati: Android Lingue supportate: inglese, cinese (semplificato e tradizionale), coreano, giapponese

Regioni supportate: globale

Inizio del servizio: 9 gennaio 2014

Costo: gratuita

Download: https://play.google.com/store/apps/details?id=gogolook.callgogolook2