Stampa
Categoria: ict & technology
Visite: 1232

La catena distributiva CRAI Sardegna ha adottato la piattaforma di CRM open source VTECRM per la gestione del servizio di assistenza ai punti vendita.

L’insegna distributiva CRAI Sardegna ha scelto VTECRM come piattaforma di CRM per la gestione delle richieste di assistenza da parte dei 120 punti vendita della catena presenti in Sardegna con i marchi CRAI, Simply e Centro Cash.

Il sistema di CRM open source - avviato dalla software house ITTWeb partner di VTECRM - viene utilizzato anche per tenere traccia di tutti i terminali che vengono forniti in dotazione ai punti vendita che li utilizzano per effettuare gli ordini ai Centri di distribuzione. Il CRM utilizza i moduli Assistenza Clienti, Prodotti, Aziende e Contatti oltre a Report e Grafici e viene utilizzato anche per gestire i terminali utilizzati nei centri di preparazione e distribuzione. Viene quindi gestita tutta la vita dei terminali: dall’acquisto alla gestione delle assistenze tecniche fino alla dismissione dei dispositivi. Significativi sono i benefici ottenuti dall’insegna distributiva a livello di miglioramento dei processi aziendali e di customer satisfaction.

“Il miglioramento principale lo abbiamo avuto nell’assistenza al cliente che ora è più precisa e più rapida - dichiara Roberto Deligios di CRAI Sardegna Sistemi Informativi (F.lli Ibba)  - e ci permette di tenere uno storico di tutte le casistiche di assistenza. Molto importante anche la gestione dei terminali del centro di distribuzione e preparazione, in quanto ci permette di sapere in tempo reale dove si trova un terminale e quale è la sua storia”.

L’analisi di software selection ha portato alla scelta di VTECRM per la sua versatilità e la possibilità di risposta alle diverse esigenze di un’azienda in rapida espansione come CRAI Sardegna. L’insegna ha annunciato che a breve il CRM verrà utilizzato dal gruppo informatico di Roma, per la gestione dell’assistenza tecnica ai punti vendita presenti nel Lazio. CRAI Sardegna ha anche l’intenzione di estendere in una seconda fase di sviluppo del progetto l’utilizzo del CRM al marketing e ad altri settori aziendali.

Related Articles