facebook64c linkedin_64b twitter64c tumblr64

Share

Parma 7-10 maggio 19° edizione di Cibus, l’evento b2b di riferimento per l’agroalimentare italiano.

Un appuntamento immancabile per un marchio come Balocco, tra i principali player nazionali del settore dolciario, che incarna i valori più autentici del made in Italy.

 

Sono tante le novità che gli operatori nazionali e stranieri potranno scoprire nello stand Balocco (hall 6 – F016). Fra queste il debutto del brand “Bottega Balocco - Italian Bakery 1927” che firma i biscotti di pasticceria, prodotti a F.I.C.O. Eatalyworld, nella fabbrica in vetrina dove sapienza e creatività artigianali si coniugano con tecnologie e processi industriali d’avanguardia.

Un omaggio alla bottega di pasticceria in cui tutto ebbe inizio nel lontano 1927. Questi biscotti, tipici della tradizione piemontese, sono nati grazie a un prezioso manoscritto di inizio secolo, gelosamente custodito in azienda, che conserva le antiche ricette di famiglia. “È stato un viaggio nella nostra memoria.” – commenta l’Ad Alberto Balocco (nella foto sotto) – “Un’affascinante calligrafia d’altri tempi ci ha accompagnato in questa riscoperta che ci ha permesso di far rivivere oggi le nostre radici nei prodotti “Bottega Balocco.”

Il nuovo brand firmerà anche nuovi prodotti natalizi realizzati con materie prime di altissima qualità e proposti in raffinate ed originali confezioni regalo. La strategia è quella di ottenere un posizionamento di alta gamma e di conquistare nuovi canali di vendita e nuovi mercati.

Balocco presenterà a Cibus anche la nuova gamma di frollini ai cereali Fibra&Gusto, il restyling della gamma wafer e tante altre novità. 

              alberto balocco azienda

Da pasticceria artigianale aperta a Fossano (Cuneo) nel 1927, Balocco è oggi uno dei principali player del settore dolciario nazionale: seconda azienda nei lievitati da ricorrenza con una quota del 19% e seconda azienda nel mercato dei frollini con una quota del 8%. Oggi è un brand Made in Italy apprezzato in 63 Paesi. Chiave importante per lo sviluppo dell'azienda è stata la diversificazione: alla storica produzione dei lievitati da ricorrenza, si è aggiunta dai primi anni 2000 la produzione di prodotti continuativi, principalmente frollini per la prima colazione e wafer.

Questa strategia – che si è avvalsa di grandi sponsorizzazioni per accrescere la visibilità del marchio e soprattutto dei nuovi prodotti – continua a dare ottimi risultati. Il 2017 si è concluso con un fatturato di 185 milioni di Euro (erano 128 nel 2010). Negli ultimi dieci anni Balocco ha investito in tecnologia oltre 60 milioni di Euro.

  • Fonte:
    Studio SUITNER

PRNews - Italy Content Distribution - dal 2006 diffonde i comunicati stampa di aziende e agenzie in 3 aree: ICT&Technology, Leisure, Home Food. Italy Press delivery.

facebook64c w linkedin 64b w twitter64c w tumblr64

Notizie più popolari

CAMPARI ACQUISISCE BULLDOG GIN

CAMPARI ACQUISISCE BULLDOG GIN

Martedì, 07 Febbraio 2017
SENAPE DOLCE AL MIELE MAILLE

SENAPE DOLCE AL MIELE MAILLE

Martedì, 18 Aprile 2017
BALOCCO inizia il 2017 in TV

BALOCCO inizia il 2017 in TV

Giovedì, 22 Dicembre 2016