Datalogic entra nella classifica dei 240 Leader della Sostenibilità 2024 – Il Sole 24 Ore e Statista

La classifica riporta le aziende italiane che più si sono distinte per l’impegno concreto in materia di sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Il riconoscimento conferma l’importanza accordata da Datalogic ai temi ESG (Environmental, Social, Governance).



La sfida della sostenibilità sta diventando sempre più centrale per tutte le aziende, che devono rispettare normative europee molto rigorose in quanto parte dello European Green Deal, l’insieme di politiche proposte dalla Commissione Europea per rendere l’Europa il primo continente a impatto climatico zero entro il 2050.
La ricerca ha valutato le performance di sostenibilità di aziende provenienti da vari settori, prendendo in considerazione 45 “Key Performance Indicators” (KPI). Questi indicatori coprono le tre aree principali della sostenibilità: ambientale, sociale ed economica. L’inclusione di Datalogic nella lista è un riconoscimento dell’eccellenza raggiunta dall’azienda in questi ambiti, a conferma della sua capacità di integrare la sostenibilità nelle strategie di business.

Valentina Volta, CEO di Datalogic, ha commentato: “Essere inseriti tra i Leader della Sostenibilità 2024 è un riconoscimento che riflette il nostro impegno costante nel migliorare le pratiche aziendali in ottica ESG, coniugando lo sviluppo commerciale con la responsabilità sociale e ambientale. La sostenibilità è al centro delle nostre strategie di sviluppo e innovazione, dalla progettazione dei prodotti ai processi produttivi, fino alle relazioni con i nostri stakeholder. Continueremo a lavorare per ridurre l’impatto ambientale delle nostre attività, promuovere la diversità e l’inclusione e garantire una governance trasparente ed efficiente. Questo riconoscimento ci motiva a proseguire con decisione questa strada, consapevoli del ruolo cruciale che possiamo svolgere nella transizione verso un’economia più sostenibile”.

Il traguardo raggiunto da Datalogic evidenzia l’importanza di operare con standard elevati di sostenibilità, non solo per conformarsi alle normative vigenti, ma anche per migliorare l’efficienza e la competitività. La rendicontazione di sostenibilità, oltre a essere uno strumento di compliance, rappresenta anche un’opportunità per le aziende di innovare e creare valore aggiunto.

76 visualizzazioni

ARTICOLI CORRELATI