Best Performance Award 2024 di SDA Bocconi: Telmotor è tra le imprese più virtuose d’Italia

Telmotor è tra le aziende più virtuose d’Italia, non solo per i risultati economici, ma anche per l’attenzione alle tematiche ESG: con queste motivazioni il big player di soluzioni altamente specializzate per i settori illuminazione, automazione industriale ed energia, è stato selezionato tra i finalisti della settima edizione del “Best Performance Award” di SDA Bocconi nelle categorie “Best Performing Large Company” e “Best Performer of the Year”.

Il premio, promosso da SDA Bocconi School of Management in partnership con PwC Italia, Banca Mediolanum, Fondazione Umberto Veronesi, Havas PR e Radio Deejay, la cui serata di premiazione si è svolta a Milano il 13 febbraio, è dedicato alle imprese italiane che si distinguono per l’eccellenza nello sviluppo sostenibile, inteso come la capacità di fare impresa garantendo continuità aziendale nel rispetto di dimensione umana e ambientale, innovazione e gestione economica. Tra i criteri di valutazione della ricerca preliminare, condotta da SDA Bocconi School of Management per identificare le aziende capaci di crescere significativamente più dei propri competitor, l’EBITDA margin, la crescita dei ricavi e il rapporto Capex/Totale Asset, che devono essere superiori alla media settoriale. Al rigoroso approccio metodologico e alle diverse categorie dimensionali, viene inoltre affiancata un’analisi multidimensionale che considera l’innovazione tecnologica, la capacità di creare valore interno all’azienda e gli impatti sociali e ambientali dell’agire aziendale.

“Il Best Performance Award è un riconoscimento nazionale sicuramente autorevole e ambito. Per Telmotor partecipare al premio è stata un’importante occasione di confronto con partner, aziende e colleghi su tematiche che, oltre a essere di estrema attualità, sono strategiche per la nostra azienda perché al centro di un percorso di sviluppo attivo da diversi anni”, dichiara Francesca Caironi, People & Organization Manager. “La sostenibilità a livello sociale e ambientale, il benessere, la formazione e la valorizzazione dei collaboratori così come la centralità e la fidelizzazione dei clienti rappresentano alcune delle nostre sfide prioritarie. L’orgoglio di essere arrivati finalisti come Best Performer e Best Performing Large Company è enorme perché, oltre ai risultati economici, è un riconoscimento oggettivo della generazione di valore e benessere sociale che può fare un’azienda come la nostra. Una dimostrazione tangibile dei frutti della nostra strategia e una spinta ulteriore a una crescita sempre più responsabile e sostenibile”.

Tra le iniziative di responsabilità sociale di Telmotor, prosegue anche nel 2024 il progetto Community, da tempo orientato al sostegno di realtà del territorio che si occupano di disabilità e fragilità che, come ricorda Francesca Caironi, “ha sino ad oggi supportato oltre 120 realtà, per una media di 25 progetti ogni anno”.

196 visualizzazioni

ARTICOLI CORRELATI