Andriani promuove una cultura aziendale aperta e un ambiente di lavoro inclusivo

Andriani S.p.A. Società Benefit ha ottenuto la certificazione per la parità di genere, riconoscimento connesso all’impegno e alla capacità dell’azienda di adottare misure concrete al fine di colmare il divario di genere e creare un ambiente di lavoro sempre più inclusivo.


L’attestazione della coerenza delle attività di Andriani con la Prassi UNI/PdR125:2022, l’unico standard in Italia sulla gender equality, che definisce criteri rigorosi per valutare l’impegno delle organizzazioni a promuovere un cambiamento culturale che garantisca l’equità di genere, è stata riconosciuta da RINA, ente multinazionale attivo in più di 70 paesi.

L’azienda ha, infatti, dimostrato di aver realizzato un sistema di gestione per la parità di genere orientato al miglioramento continuo, promuovendo al proprio interno processi e azioni sulle tematiche Diversity Equity & Inclusion che favoriscono la parità di genere e l’empowerment femminile, secondo 6 Aree di indicatori attinenti alle differenti variabili che contraddistinguono la Benefit come una società inclusiva e rispettosa della parità di genere: Cultura e strategia; Governance; Processi HR; Opportunità di crescita ed inclusione delle donne in azienda; Equità remunerativa per genere; Tutela della genitorialità e conciliazione vita-lavoro. 

Andriani, che integra nella propria strategia industriale i 10 Principi del Global Compact e i 17 SDGs dell’Agenda 2030 dell’Onu, tra i quali anche la gender equality, è impegnata da tempo nella promozione e valorizzazione della diversità quale fattore determinante per una vera innovazione e per una crescita sostenibile di lungo termine, motivo per il quale  da tempo ha avviato progetti dedicati al benessere e alla cura dei dipendenti, allo sviluppo professionale, al work-life balance.

“Le diversità sono un dato di fatto, ma l’inclusione è una scelta consapevole. Solo creando una cultura inclusiva le organizzazioni possono raggiungere una vera anti-fragilitá e trarre il meglio dai momenti di difficoltà, realizzando un forte senso di appartenenza e migliorando la retention e l’engagement” – ha dichiarato Mariangela Candido, HR & Organization Director di Andriani.

L’attestazione della coerenza delle attività di Andriani con la Prassi UNI/PdR 125:2022 è stata riconosciuta da RINA, ente multinazionale attivo in più di 70 paesi.

49 visualizzazioni

ARTICOLI CORRELATI