Acqua Sant’Anna si riconferma azienda Champions secondo ItalyPost

Il Centro Studi ItalyPost ha realizzato una ricerca sui bilanci delle imprese italiane suddivise secondo due tipologie, quelle tra i 20 e i 120 milioni di fatturato e quelle tra i 120 e i 500 milioni di fatturato, che tra gli anni 2016 e 2022 hanno performato sopra la media. Sono stati esaminati i bilanci degli ultimi sei anni di ogni singola azienda, selezionando le più performanti. Oltre al fatturato, sono stati tenuti in considerazione anche altri parametri come CAGR 2016-2022 uguale o superiore al 4,80%, EBITDA medio negli ultimi tre esercizi uguale o superiore all’9%, PFN/EBITDA medio negli ultimi tre esercizi uguale o inferiore a 2,12, EBIT 2022 e risultato netto 2022 positivo.

Ma non sono solo i numeri a fare di Acqua Sant’Anna Spa un’azienda Champions: fondamentali sono stati valori come l’attenzione per la sostenibilità, aver saputo interpretare le tendenze del mercato, l’investimento costante in soluzioni innovative, tecnologiche e sostenibili, non dimenticare il capitale umano e valorizzarlo con iniziative di welfare.

Alberto Bertone, Presidente e Ad di Acqua Sant’Anna, è stato chiamato sul palco in occasione dell’evento di presentazione della ricerca di ItalyPost che si è tenuta alla Borsa Italiana a Palazzo Mezzanotte (Milano). Qui l’imprenditore ha potuto presentare la ricetta del successo dell’azienda, sempre più considerata un modello industriale eccellente con un fatturato che negli ultimi 10 anni è più che triplicato arrivando a 320 milioni di euro. Alberto Bertone ha da sempre puntato sulla tecnologia e l’automazione, creando da subito uno tra i più moderni stabilimenti al mondo nel settore del beverage, che si è costantemente rinnovato e ingrandito. Inoltre, consolidata la leadership nel settore delle acque minerali, ha individuato nuove opportunità di sviluppo ed ancora oggi continua ad investire per diversificare e ampliare la propria gamma prodotto. Ma non solo, la crescita futura avrà nuove leve strategiche: l’export e le acquisizioni.

87 visualizzazioni

ARTICOLI CORRELATI